Gli ordini effettuati dal 09/08/2022 al 19/08/2022 partiranno dopo il 22/08/2022 Attenzione!! Causa congestione corrieri di trasporto, Gli ordini effettuati dal 09/08/2022 al 19/08/2022 potranno essere spediti solo dal 22 Agosto in poi
Home / Fregola sarda / FREGOLA CON LE ARSELLE
FREGOLA CON LE ARSELLE

FREGOLA CON LE ARSELLE

FREGOLA CON LE ARSELLE

La fregola con le arselle, in sardo “frigula chin cocciula”, è una ricetta tipica della Sardegna molto gustosa da servire sempre o durante le occasioni importanti.
Il suo sapore eccezionale e la sua consistenza cremosa si prestano benissimo ad essere assaporate in ogni occasione . 

 • Difficoltà: facile
• Preparazione :30 minuti
• Tempo di cottura:30 minuti
• Costo: medio
• 1 ora per lo spurgo delle vongole

 Ingredienti per 4 persone:

• 1 Kg di arselle
• Gr 250 fregola sarda Kiroza
• Gr 150 pomodori pelati o una manciata di pomodori freschi
• 3 cucchiai di Olio Extra Vergine di Oliva
• 2 spicchi di aglio
• Gr 50 Vino bianco
• Prezzemolo ,sale e pepe q.b.

 

Preparazione
1. Si inizia con la pulizia delle arselle: lavatele bene sciacquandole prima sotto l’acqua corrente e mettendole poi a bagno in un recipiente di acqua fresca leggermente salata per qualche ora.
2. Trascorso il tempo scolate le vongole e se notate qualcuna di esse rotta o aperta scartatela.
3. Mettete sul fornello un recipiente capiente sul quale scaldate un giro di olio e uno spicchio di aglio sbucciato, quindi tuffatevi le vongole e coprire con un coperchio. Alzate la temperatura al massimo e lasciatele schiudere per 4-5 minuti. Le vongole si schiuderanno e rilasceranno un pochino di liquido di cottura. Una volta pronte scolatele e filtrate il liquido di cottura o con un colino o usando una garza sterile per eliminare eventuali residui di sabbia o gusci. Tenete metà delle vongole intere, serviranno per la decorazione mentre l’altra metà dovranno essere sgusciate. Mettete da parte le vongole e il liquido di cottura e proseguite con il fondo in cui cuocere la fregola.
4. Mettete sul fornello una casseruola e versate un filo di olio e scaldate insieme ad un altro spicchio di aglio, non appena il fondo è caldo rimuovere l’aglio. Mettete le vongole, lasciando da parte quelle col guscio, e sfumate con il vino bianco e lasciare rapprendere leggermente. Unire il liquido di cottura delle vongole. Successivamente unire i pomodori pelati sminuzzati, o se volete i pomodorini freschi, e lasciare insaporire per un paio di minuti .
5. Aggiungere la fregola Kiroza. Mescolare come si fa con il riso e bagnare di volta in volta o con un brodo di pesce o con del brodo vegetale. In assenza di questi due elementi è sufficiente bagnare la fregola con dell’acqua. La fregola cucinerà in circa 12-15 minuti
6. Verso la fine della cottura regolate di sale e pepe e inserite le vongole col guscio lasciate da parte.
7. Spegnere il fornello e introdurre il prezzemolo precedentemente tritato .
8. La fregola va mangiata calda per potersi beare di tutti i sapori che è in grado di sprigionare o potete conservarla in frigo

 

 







Italiano it